NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.   OK   Per saperne di più
ITA - ENG

Progettazione termotecnica

Impianti progettati per risparmiare sui consumi e ridurre le emissioni inquinanti nel rispetto dell'ambiente

La progettazione termotecnica si occupa dell’installazione o dell’adeguamento di centrali per la produzione di energia termica e frigorifera che può essere comprensiva di:

  • 1. progetto Ispesl: installazioni di dispositivi sicurezza, espansione, protezione e controllo dei generatori ad acqua calda, a vaso chiuso o aperto secondo Raccolta R (acqua calda), Raccolta H (acqua surriscaldata) e Raccolta E (vapore);
  • 2. progetto sistema di alimentazione con combustibili tradizionali: progettazione delle linee di alimentazione utilizzanti combustibili gassosi (metano e GPL) in bassa e media pressione; progettazione linee di alimentazione e sistemi di stoccaggio per combustibili liquidi di derivazione minerale (gasolio ed olio combustibile);
  • 3. progetto sistema di alimentazione con combustibili da biomassa: progettazione di sistemi di combustione utilizzanti olio vegetale o biomassa dedicati alla produzione di energia termica e/ o sistemi di cogenerazione basati su motore endotermico e/o diesel generatore;
  • Progettazione termotecnica
  • 4. progetto sistema di automazione: progettazione della logica di automazione in termini di specifica funzionale degli impianti termomeccanici orientata alla realizzazione di quadri elettrici e di sistemi di supervisione;
  • 5. prevenzione incendi: progettazione di prevenzione incendi orientata alla determinazione del rischio su linee di alimentazione e trasporto del combustibile e su centrali termiche adibite all’attivitĂ  industriale e/o civile.
  • 6. progettazione di reti idranti, naspi e di impianti di spegnimento a pioggia (sprinkler) a protezione dei sistemi di combustione;
  • 7. progettazione inerente le verifiche di fabbisogno energetico secondo D.Lgs 311/06 e Legge 10/91 verifica dei fabbisogni termici degli ambienti, con particolare riferimento a:
    • • calcolo energia primaria, dispersioni ambienti, fabbisogni energetici invernali ed estivi;
    • • calcolo fabbisogno acqua calda sanitaria;
    • • calcolo potenza in regime invernale ed estivo, verifiche termoigrometriche e simulazione dinamica del comportamento termico delle strutture;
    • • progettazione di sistemi per la distribuzione dell'energia primaria di tipo tradizionale (radiatori,ventilconvettori ecc.), radiante (pavimento, parete, soffitto) o combinato;
    • • dimensionamento canalizzazioni aerauliche per utilizzo in contesti civili ed industriali.
  • Che differenza c’è tra telegestione e telecontrollo? Il sistema di telecontrollo non interviene sui parametri di funzionamento ma si limita a registrare eventi e valori di funzionamento, ha quindi principalmente funzioni di diagnostica; la telegestione al contrario permette la modifica da remoto delle principale regolazioni sugli impianti

  • Lo sapevi che confrontando l’anidride carbonica emessa durante tutto il ciclo di vita dell’olio vegetale con quello del gasolio, si ha un risparmio complessivo nell’emissione al camino di circa 2,5 tonnellate di anidride carbonica per ogni tonnellata di gasolio sostituito? Se poi consideriamo l’intero ciclo di vita del vegetale il bilancio netto di CO2 è nullo.

  • Quali sono i vantaggi di un impianto di cogenerazione? Un miglior sfruttamento dell’energia primaria resa dal combustibile, autoproduzione combinata del fabbisogno elettrico e termico, possibilitĂ  di rivendere alla rete nazionale le eventuali sovrapproduzioni di energia elettrica e conseguente indipendenza dello stabilimento dalla rete elettrica nazionale

  • Sai cos’è la termografia? E’ una tipologia di acquisizione di immagini che sfrutta la proprietĂ  degli oggetti, con temperatura superiore allo zero assoluto, di assorbire, emettere e riflettere radiazioni elettromagnetiche nel campo dell’infrarosso

  • PerchĂ© la viscositĂ  è un’importante proprietĂ  degli oli combustibili? Se la viscositĂ  è troppo alta l’olio non può essere trasportato a temperatura ambiente e richiede opportune soluzioni che Mec Marine può fornirvi. Questo problema si pone appena la viscositĂ  supera i 3°E.

  • A cosa serve la termografia per la tua azienda? Mec Marine potrebbe utilizzare questa tecnica per eseguire uno screening completo ed immediato delle condizioni in esercizio degli impianti, delle macchine e dei processi di lavorazione della tua azienda ciò permetterebbe di individuarne eventuali difetti o anomalie al fine di intervenire per una riduzione degli sprechi energetici.

  • PerchĂ© si parla di approccio integrato alle problematiche energetiche? PerchĂ© spesso le migliori soluzioni utilizzano un sistema coerente e coordinato per la generazione di energia termica, elettrica e frigorifera.

  • Cosa significa offrire un servizio di gestione energetica? Fornire strumenti utili alla vostra azienda per ottimizzare la gestione dell’energia, attraverso la minimizzazione delle spese e dell’impatto sull’ambiente.

  • PerchĂ© è importante il monitoraggio continuo degli impianti di produzione e distribuzione dell’energia? PerchĂ© solo disponendo di osservazioni relative a tutto il ciclo di funzionamento degli impianti è possibile identificare il miglior insieme di regolazione/soluzioni tecniche ai fini dell’ottimizzazione dei rendimenti complessivi e della minimizzazione del carico inquinante.

  • Hai mai pensato di utilizzare combustibili meno costosi senza incidere sull’impatto ambientale?